Waylog 3_1news_g

Pubblicato il 19 luglio 2013 | da Città della Comunicazione

0

PROFESSIONE INVESTIGATORE PRIVATO: SHERLOCK HOLMES, JAMES BOND O SPIONE? NESSUNO DEI TRE.






Quando sentiamo parlare di investigatore privato, il nostro pensiero va immancabilmente a parare su tre stereotipi, molto diversi tra loro ma egualmente poco credibili: 

Il primo, lo SHERLOCK HOLMES, intellettualoide deduttivo, dal fare autenticamente British e con una lente di ingrandimento nell’impermeabile.
(Abbastanza bizzarro nel terzo millennio)

1308326999_217037944_3-investigatore-privato-Altri-Servizi

Per non parlare del famosissimo JAMES BOND, uno 007 a bordo del suo bolide, completo di accessori spionistici ultratecnologici, atletico ma soprattutto molto affascinante.
(Siamo sinceri, piacerebbe a tutti fare parte di questa seconda categoria)

james

Oppure ancora lo SPIONE, pedinatore fastidioso,scopritore di amanti e chi più ne ha più ne metta.
(Gran brutta fama)


LA VERITA’?

La verità è che gli investigatori privati sono PROFESSIONISTI BEN PREPARATI ma soprattutto estremamente DISCRETI, con un lavoro MOLTO MENO STRANO rispetto ad altri di nostra conoscenza.

NON CI CREDETE?
Allora leggete questa descrizione dal blog http://investigazioni24.wordpress.com, e scoprite DAVVERO COSA FA (e COSA SA) un professionista nel campo dell’Intelligence.

 

L’INVESTIGATORE PRIVATO: QUESTO SCONOSCIUTO…

1308326999_217037944_5-investigatore-privato-Lazio

Gli investigatori privati fanno parte di un mondo affascinante grazie al loro lavoro, che fin troppo spesso è stato relegato allo scoprire tresche amorose e tradimenti nelle camere di un motel o nei parcheggi privati. 
Oggi più che mai, l’investigatore si occupa della determinazione dell’assegno familiare, dell’affidamento dei figli, del controllo e tutela minori, pensiamo solamente ai fenomeni della droga, delle cattive compagnie, del bullismo.

L’investigatore è un professionista serio e costantemente informato su tutto, e quando dico tutto, significa TUTTO.

Le sue materie di base vanno dalla psicologia, alla giurisprudenza, per arrivare all’economia e alla finanza. Si reca in Tribunale, in Camera di Commercio e in qualsiasi altro ufficio possa essergli utile, utilizza la lente di Sherlock Holmes solo per leggere i bilanci, magari di qualche società truffaldina, ma state pur certi che i suoi occhi funzionano alla perfezione.

Non è che i pedinamenti corredati di foto e video non esistano più, esistono eccome ma non ci sono solo quelli. Il campo delle indagini investigative ricopre una pluralità di aspetti ed il cliente che si rivolge all’agenzia investigativa non conosce questi aspetti perciò deve completamente affidarsi al consiglio dell’investigatore e lasciarsi guidare per la risoluzione del caso.

L’investigatore deve tenersi continuamente aggiornato per poter affrontare nuovi di tipi di investigazione. E’ un dispensatore di consigli utili e preziosi, e si schiera spalla a spalla con un consulente legale.
Nell’analizzare le aziende, la loro reputazione e solvibilità utilizza banche dati e documenti, fonti ufficiali e ufficiose, il tutto mescolato con una parte investigativa sul campo.

 

Convinti su quanto sia notevole e necessaria la figura dell’investigatore?

Se avete ancora qualche dubbio, venite a conoscere i professionisti della Waylog, specializzati in Investigazione Forense ( fondamentale nell’era delle Grandi Tecnologie).

http://www.waylog.it/pagina.aspx?profilo

Tags: , ,




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto ↑

WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien